Creiamo una Pigotta per l’UNICEF

 Nei mesi da aprile a novembre 2002, il Centro IRIDAE ha partecipato al Progetto “Creiamo una Pigotta per l’UNICEF” con la realizzazione di 33 originali bambole di stoffa create dai disabili del Centro (secondo le loro risorse residue) con l’aiuto degli operatori del Centro. Ad ogni bambola è assegnata una carta d’identità (UNICEF) in cui sono riportate sia le sue caratteristiche sia quelle del Centro IRIDAE.

 Le bambole sono state offerte al pubblico dall’UNICEF, nel periodo Natalizio, presso il Punto vendita di Roma in Via Torino, 96, con un contributo di €20,00 a bambola, corrispondente al costo di una dose di vaccino per un bambino e all’ assistenza medica di monitoraggio per 15 gg..  Il ricavato è stato devoluto a cura dell’UNICEF Italia alla “Campagna di vaccinazione mondiale nei Paesi in via di sviluppo”.  Con quest’iniziativa il Centro IRIDAE ha conseguito i seguenti risultati e finalità:

 1. finalità educative e psicopedagogiche verso i bambini che frequentano il Centro e la loro famiglia;

 2. creazione di una rete di relazioni fra Centro IRIDAE e territorio basata sull’interesse per il bricolage e patchwork (attività sviluppate nei nostri laboratori);

 3. partecipazione alla tematica universale della mortalità infantile e reciprocità nella collaborazione con l’UNICEF (vedi patrocinio per il Calendario 2003 del Centro IRIDAE);

 4. visibilità della metodologia di lavoro psicosociale e riabilitativa introdotta nel Centro IRIDAE e sua promozione.

 CREDITI

 IL PROGETTO “CREIAMO UNA PIGOTTA PER L’ UNICEF” E’ STATO PROMOSSO E DIRETTO PRESSO IL CENTRO I.RI.D.A.E. DA:

 Maria Grazia Letizia, psicologa, psicoterapeuta

 con la partecipazione di:

 BAMBINI CON HANDICAP

 I seguenti bambini hanno progettato, disegnato e colorato le sagome della pigotta, scelto le stoffe e i colori dei vestiti, ritagliato la stoffa, imbastito, imbottito le bambole, colorato i volti con la tecnica stencil, dato il nome e le caratteristiche alle loro 8 pigotte realizzate al Centro Iridae.

 – D. G. Francesco, 10 anni

 – I. Tiziano, 11 anni

 – M. Martina, 12 anni

 – P. Marco, 11 anni

 – S. Melania, 15 anni

 – T. Almachiara, 6 anni

 OPERATORI

 Gli operatori del Centro Iridae hanno sostenuto e guidato i bambini nelle attività delle varie fasi di realizzazione delle pigotte: hanno cucito a macchina la stoffa della sagoma del corpo e i vestitini delle bambole, e cucito i capelli rispettando le idee dei bambini. Inoltre si sono impegnati loro stessi nella costruzione di altre 17 bambole per aderire al Progetto insieme ai bambini del Centro.

 – Broglio Giuseppina, operatrice educativa

 – De Simone Saveria, pedagogista

 – Margorzata Lipczynska, pedagogista

 – Milione Nicoletta, psicologa

 – Narzisi Antonio, volontario laureando in psicologia

 – Proia Rossana, operatrice educativa

 – Soriani Stefano, psicologo

Presso il Centro è stata organizzata un’  Esposizione delle bambole a cura di:

M. Grazia Letizia, Giuseppina Broglio, Nicoletta Milione, Rossana Proia, Stefano Soriani.

COLLABORATORI  ESTERNI

Hanno contribuito alla realizzazione di 20 pigotte, dimostrandosi particolarmente sensibili al progetto:

Belperio Anna, pittrice, che ha dipinto i volti di 20 bambole.

Sorgente Anna, hobbysta creativa di bambole che ha confezionato 7 pigotte.

Blog Stats

  • 74.027 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: