La musica sveglia il tempo

La sensibilità musicale è insufficiente a meno che non sia unita al pensiero, così come è impossibile essere razionali senza le emozioni. Come vivere con disciplina e passione? Come collegare cervello e cuore? E, come qualsiasi tecnica musicale deve servire al fine più alto dell’espressione della musica, dove l’esecutore diventa il maestro che coordina tutti gli elementi, impedendo che uno qualunque di essi diventi indipendente, così ogni disciplina deve servire il fine più alto dell’espressione delle proprie passioni nella vita. Ognuno è il proprio maestro.

(n.d.r. in breve su Daniel Barenboim, 2007)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog Stats

  • 56,481 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: