Corso di formazione all’approccio sistemico-relazionale nella scuola dell’obbligo e superiore. I^, II^, III^ Annualità

 Proposta di attività di aggiornamento e formazione  per gli insegnanti

ANALISI DEI BISOGNI

Perchè formare gli insegnanti della scuola dell’obbligo secondo l’approccio sistemico-relazionale?

Considerando che lo sviluppo umano si compie in circa vent’anni, è importante che gli insegnanti accrescano la loro consapevolezza  circa il significato e valore del  ruolo educativo/formativo sulla crescita delle nuove generazioni e nel configurarsi della collettività del futuro. E’ importante che essi verifichino che la loro scelta professionale rispecchi reali motivazioni d’integrazione personale, relazionale e sociale.

Le principali finalità che oggi la scuola intende raggiungere con i bambini e ragazzi, sono notevoli e complesse :

· Favorire l’organizzazione ed il sano sviluppo dell’identità personale e dell’unità psicofisica, nel rispetto della particolarità di ciascuno;

· Conquistare adeguate modalità relazionali e sociali per stabilire legami emotivo/affettivi, significativi e di tipo positivo, sia con i pari sia con gli adulti; nel proprio contesto di vita, ma anche in quelli nuovi e futuri;

· Conoscere e sperimentare attività, interessi ed attitudini nelle varie aree del sapere (logico-matematico, artistico-espressivo, umanistico-scientifico, linguistico-comunicativo,ecc.)

· Incoraggiare l’espressione della curiosità, dell’esplorazione, della ricerca 

· Disporre ad una forma mentis  di conoscenza scientifica dell’ambiente e della realtà

· Orientare e favorire l’iniziativa per il proprio sviluppo di fronte al contesto sociale, attraverso un processo formativo continuo

IL PROGRAMMA

I^Annualità: Introduzione e sensibilizzazione all’osservazione  (60 ore)

Obiettivi:
Conoscere i principali parametri della teoria sistemica e della comunicazione negli aspetti verbali e non verbali nel gruppo-classe, nel contesto collegiale degli insegnanti, nel contesto comunicativo del gruppo genitori, nel contesto istituzionale rispetto al proprio spazio territoriale.

Contenuti:
Definizione della comunicazione umana, i livelli comunicativi : contenuto e relazione, i tipi di interazione.

II^Annualità: L’insegnante a confronto con il disagio
evolutivo nei diversi contesti (60 ore)

Obiettivi:
Conoscenza dei passaggi difficili nel ciclo vitale della famiglia, conoscenza di diversi modelli riguardanti la psicopatologia infantile.

Contenuti:
L’insegnante e il gruppo classe, il funzionamento dei gruppi.

III^Annualità: Il processo evolutivo del ruolo di insegnante (60 ore)

Obiettivi:
Prevenire il burn-out, la definizione delle competenze, saper leggere e
osservarsi.

Contenuti:
Lo sviluppo del self professionale, la definizione delle competenze.

M E T O D O L O G I A  P E R   L A   F O R M A Z I O N E 

Il corso sarà condotto attraverso l’uso del gruppo come canale d’apprendimento teorico e come verifica delle proprie capacità relazionali attraverso :

  • incontri seminariali
  • analisi e discussione dei casi
  • momenti esperenziali di osservazione e auto-osservazione
  • supervisione diretta e indiretta

Per la realizzazione e/o presentazione, presso la Sua Scuola, delle attività citate, saremmo lieti di un incontro per poter concordare insieme tempi e modalità.

Blog Stats

  • 78.787 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: